Rischio Rumore


La valutazione dell'esposizione professionale a rumore è attività complessa che necessita di grande esperienza da parte del tecnico valutatore, sia per quanto attiene la scelta dei punti di misura e la conduzione delle fonometrie, sia per quanto riguarda la classificazione delle mansioni, dei compiti e dei relativi tempi di lavoro.

Infatti le norme tecniche di riferimento (che devono essere applicate poiché richiamate dal D. Lgs. 81/08) prevedono un'accurata caratterizzazione delle sorgenti di rumore nell'ambiente di lavoro, unitamente ad una chiara identificazione delle modalità di esposizione del personale in funzione dell'effettiva organizzazione delle attività aziendali.

Il nostro approccio prevede che la valutazione sia condotta esclusivamente da tecnici competenti in acustica ambientale e con strumentazioni all'avanguardia (a titolo di esempio tutti i rilievi fotometrici sono eseguiti mediante analisi in frequenza - terzi di banda d'ottave - affinché sia possibile utilizzare i risultati per la definizione di DPI individuali personalizzati). Il documento di sintesi dei risultati comprende analisi e approfondimenti sulle singole mansioni oggetto di valutazione e risulta di facile lettura per tutti gli interlocutori interessati (in particolare medico competente e RLS).