Servizi / Sicurezza e Prevenzione incendi / Sicurezza / Rischio Macchine e Attrezzature

Rischio Macchine e Attrezzature

Il processo di valutazione del rischio meccanico si basa sull’analisi dei requisiti essenziali di sicurezza applicabili alla macchina/attrezzatura e definiti della Direttiva Macchine 2006/42/CE o dell’Allegato V del D. Lgs. 81/08. Il Datore di Lavoro ha l’obbligo di introdurre macchine/attrezzature che rispettino i requisiti di legge e che siano quindi marcate CE. Le macchine/attrezzatura che non presentano la marcatura CE e costruite prima del 1996, devono essere valutate per capire se rispettano quanto indicato nell’Allegato V del D. Lgs. 81/08. Inoltre, la manutenzione programmata di attrezzature, macchine e impianti permette di garantire la loro conformità ai requisiti essenziali di sicurezza nel tempo.

L’attività proposta supporta il Cliente nella definizione dei piani di manutenzione e relativo mantenimento, secondo quanto previsto nei moderni Sistemi di Gestione HSEQ.


Considerando le innumerevoli fonti di rischio, il Datore di Lavoro deve mettere a disposizione dei lavoratori macchine/attrezzature conformi all’attività da svolgere e alle capacità dei lavoratori. Per questo motivo la formazione, l’informazione e l’addestramento non dovranno mancare ed essere periodicamente aggiornate secondo quanto previsto dagli artt. 36 e 37 del D. Lgs. 81/08 e in funzione delle esigenze operative dei lavoratori. Inoltre, il Datore di Lavoro deve attenersi a quanto indicato nell’Allegato VII del D. Lgs. 81/08, programmando le periodiche verifiche di corretto funzionamento delle attrezzature di lavoro.