Sicurezza


La diminuzione della probabilità di infortunio per il lavoratore e la mitigazione del danno eventuale sono gli elementi fondamentali per rispettare quanto imposto dalla legislazione italiana in termini di salute e sicurezza sul lavoro, ma ancor di più per garantire la continuità aziendale e la tutela delle risorse impiegate dall’azienda.

Quanto costa un infortunio? Siamo in grado di mantenere l’operatività in caso di infortunio o incidente? Cosa succede se viene sequestrato un impianto o un reparto? Il ciclo produttivo si ferma?

Queste sono solo alcune domande alle quali bisogna rispondere (in primis l’imprenditore) prima di posticipare attività di adeguamento alle norme di sicurezza e salute sul lavoro.

La Divisione Sicurezza opera sfruttando le migliori tecnologie derivanti dalle applicazioni di modelli organizzativi e sistemi di gestione per la sicurezza, supportando il Cliente nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente e trasferendo un approccio di “sicurezza operativa” (al contrario del mero adempimento documentale). Per noi il lavoratore e il rischio di infortunio sono al centro del processo di risk assessment; da questo individuiamo le azioni necessarie, le organizziamo in ottica di priorità (probabilità e danno) e sostenibilità economica e sosteniamo il cliente nella scelta e attuazione degli interventi di adeguamento o miglioramento.

La sicurezza in un’azienda deve essere applicata in tre ambiti principali:



Corpo, Ambiente di Lavoro e Mente sono tre aspetti che si influenzano tra di loro e la cui gestione deve avvenire attraverso interventi tecnici, gestionali, operativi e formativi.

A titolo di esempio, con riferimento sia a luoghi di lavoro di tipo industriale, sia ai Cantieri Edili e, non di meno, in ambito Marittimo e Portuale, è necessario monitorare la conformità aziendale nel rispetto della normativa vigente per la prevenzione degli infortuni sul lavoro, per la gestione degli appalti e delle manutenzioni; questo avviene con adeguati sistemi informativi e supporto documentale (Documento di Valutazione dei Rischi – DVR, Documento Unico Valutazione Rischi Interferenze DUVRI, procedura operativa per la gestione degli appalti, piani di controllo e verifica periodica, procedure di monitoraggio, piani di gestione della formazione del personale, …).

Infine risulta fondamentale la presenza di figure specificamente formate che si occupano del coordinamento delle attività sopra esposte (RSPP e anche RSGS se implementato sistema di gestione sicurezza lavoro). Su questo fronte assistiamo il cliente come RSPP esterno (siamo abilitati per tutti i settori produttivi) oppure affianchiamo l’RSPP interno nella gestione delle attività ordinarie e straordinarie precedentemente concordate.