Servizi / Energia / La Diagnosi Energetica

La Diagnosi Energetica


La diagnosi energetica è obbligatoria per alcune tipologie di imprese (Grandi Imprese e/o imprese energivore) in funzione di quanto prescritto dal
D. Lgs. 102/14 e s.m.i.

Tale attività risulta però molto utile in tutte le imprese (manifatturiere, di processo e di servizio) che, anche se non sono obbligate, vogliono perseguire obiettivi di efficientamento energetico secondo un programma razionalmente definito.

Infatti la diagnosi energetica si base in primis sulla definizione del bilancio energetico che, con i necessari approfondimenti, consente di capire come vengono consumate le risorse in azienda e, quindi, calcolare indicatori di performance energetica da confrontare con il benchmark di settore.

Altro aspetto fondamentale è l’implementazione di logiche e sistemi di monitoraggio che consentano di tenere sotto controllo l’andamento dei consumi al variare delle molte variabili aziendali influenzanti (cicli di produzione, attività di R&D, variazioni organizzative, ecc…).

Evidentemente questo sistema consente anche una più chiara allocazione dei costi energetici e, pertanto, un migliore controllo di gestione sui costi diretti variabili legati all’energia.

Idra studia il progetto più efficace per il Cliente, valutandone le possibili alternative e assicurando il miglior rapporto tra risorse investite, ritorno economico e miglioramento organizzativo.

L’efficienza nell’uso delle risorse energetiche non si ferma alla semplice analisi dei consumi stand-alone ma prevede l’integrazione con gli altri centri aziendali (sia di costo che di profitto), con i sistemi di controllo sulle emissioni di gas ad effetto serra (Carbon Footprint), su logiche di Life Cycle Assessment di prodotto e processo nonché su indicatori e sistemi di scambio informazioni all’interno della supply network aziendale (anche legati al mantenimento di certificazioni richieste per operare in determinati mercati).

La diagnosi energetica rispetto ai soggetti obbligati dal D. Lgs. 102/14 (così come per i soggetti volontari) comprende ovviamente il ricorso a metodi di indagine sperimentali, quali ad esempio:

  • analisi delle prestazioni dei sistemi di generazione presenti (caldaie, chiller, pompe di calore, impianti a fonti rinnovabili, ecc…);
  • analisi delle reti di distribuzione del calore, delle apparecchiature elettriche e delle dispersioni nell’involucro edilizio (anche attraverso indagini termografiche);
  • rilievi di assorbimento e ricostruzione dei profili di carico di motori elettrici (ventilatori, pompe, ecc…);
  • verifica degli impianti di produzione e distribuzione dell’aria compressa (parametri operativi, rendimenti di compressione, eventuale simulazione mediante sistemi di raffreddamento dell’aria in aspirazione, ecc…);
  • verifiche illuminotecniche;
  • analisi di manutenzione predittiva (collegate ad aspetti e impatti energetici).

Il Team di Esperti in Gestione Energia di Idra Srl è a Vs. disposizione per individuare il progetto di diagnosi energetica più adatto alla Vs. Azienda, riducendo i costi di intervento ed assicurandoVi di individuare le soluzioni di efficientemento energetico più convenienti sul piano economico-finanziario.