Torna indietro | Pubblicato in G.U. in data 04/10/2021 al n.237 il Decreto Ministeriale 02/09/2021 cosiddetto Decreto GSA Gestione Sicurezza Antincendio

Pubblicato in G.U. in data 04/10/2021 al n.237 il Decreto Ministeriale 02/09/2021 cosiddetto Decreto GSA Gestione Sicurezza Antincendio

Pubblicato: 28 ott 2021


“Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell'articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.”

Il Decreto rinnova e sostituisce in parte il D.M. 10/3/98, fornendo informazioni dettagliate in tema di prevenzione e protezione antincendio e gestione dell’emergenza nelle aziende.

Nell’ordine vengono approfondite le seguenti tematiche:

  • Gestione della sicurezza antincendio in esercizio ed in emergenza;
  • Informazione e formazione dei lavoratori;
  • Designazione degli addetti al servizio antincendio;
  • Formazione ed aggiornamento degli addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell'emergenza;
  • Requisiti dei docenti;
  • Elementi fondamentali del Piano di Emergenza;
  • Nuovi programma formativi e di aggiornamento per addetti antincendio;
  • Aggiornamento elenco attività che prevedono il conseguimento idoneità tecnica degli addetti al servizio antincendio di cui all’art.3 decreto-legge 01/10/96 n.512;
  • Programmi corsi di formazione e aggiornamento dei docenti dei corsi antincendio.

Le principali novità:

  • La necessità di redigere il piano di emergenza non più solo in funzione dei lavoratori presenti, bensì anche rispetto al numero degli occupanti;
  • Introduzione dell’obbligo di aggiornamento con cadenza quinquennale della formazione degli addetti antincendio;
  • Svolgimento della prova pratica di estinzione nei corsi di formazione di livello 1 (cioè, quelli che attualmente sono denominati corsi di formazione antincendio rischio basso), nonché in tutti i corsi di aggiornamento per addetti antincendio;
  • La modifica dei programmi dei corsi di formazione ed aggiornamento per addetti antincendio con nuova classificazione;
  • Introduzione della modalità di formazione FAD di tipo sincrono per la parte teorica;
  • Introduzione dei requisiti minimi per i docenti e individuazione dei termini di aggiornamento periodico.

Il Decreto entrerà in vigore un anno dopo la sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.


I Tecnici di IDRA Srl sono a disposizione per la revisione della documentazione di gestione delle emergenze ed il supporto per la verifica della validità dei corsi di formazione antincendio in essere, con relativo aggiornamento ove necessario.


RICHIEDI CONTATTO

NEWS CORRELATE

Torna alle news