Torna indietro | CONTRIBUTI PER L'INNOVAZIONE DELLE PMI VENETE

CONTRIBUTI PER L'INNOVAZIONE DELLE PMI VENETE

Pubblicato: 30 nov 2017


DGR 1848/17: Bando per il sostegno all’acquisto di servizi per l’innovazione da parte delle PMI


SOGGETTI AMMISSIBILI

Il bando è rivolto alle PMI con sede operativa oggetto dell’intervento ubicata nella Regione Veneto.


INTENSITÀ DEL SOSTEGNO

Trattasi di un contributo a fondo perduto, concesso ai sensi del Regolamento UE n.651/2014.

L’intensità del sostegno è compresa fra il 50% e il 75% delle spese ammissibili ed è variabile in funzione del servizio specialistico che si intende acquisire.

Il contributo è erogato direttamente al fornitore, sotto forma di voucher (“buono” nominativo) di importo prefissato.


SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse a contributo tutte le spese di consulenza finalizzate ad accrescere il grado di innovazione delle PMI in ambito tecnologico, strategico e organizzativo.

A titolo esemplificativo, non esaustivo, si riportano di seguito alcuni dei progetti finanziabili.

  • PERCORSI CERTIFICATIVI: servizi di consulenza finalizzati allo sviluppo di prodotti, processi o servizi più efficienti mediante l’ottenimento di certificazioni, l’implementazione di sistemi di gestione aziendale e/o l’adeguamento di sistemi certificati già in essere.
  • RICERCA DI SOLUZIONI E TECNOLOGIE INNOVATIVE: servizi di consulenza finalizzati a razionalizzare i processi di progettazione, alla progettazione di prodotti e processi migliorati e/o innovativi.
  • INNOVAZIONE DI PROCESSO/PRODOTTO: servizi di consulenza finalizzati alla creazione, ricerca e sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative, servizi innovativi e/o a maggior valore aggiunto.
  • INNOVAZIONE DEL MODELLO DI BUSINESS: servizi di consulenza finalizzati all’analisi dei fattori di business che caratterizzano il modello di business aziendale, con analisi della competitività e alla fattiblità tecnico/finanziaria.
  • UP-GRADING ORGANIZZATIVO: servizi di consulenza finalizzati alla diagnosi della situazione aziendale in termini organizzativi ed all’introduzione di soluzioni migliorative.

Il progetto ammesso all’agevolazione deve essere concluso entro 6 mesi dall’invio della domanda di contributo.


PRESENTAZIONE DOMANDA

La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica.

L’invio è consentito dalle ore 16.00 del 06/12/2017 fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.


La ns. Divisione Finanza Agevolata è a disposizione per fornirVi maggiori informazioni sulla tipologia di servizi finanziabili e sull'intensità del contributo richiedibile.

RICHIEDI CONTATTO

NEWS CORRELATE

Torna alle news