Torna indietro | BANDO ISI INAIL 2017 - Finanziamenti Sicurezza Lavoro

BANDO ISI INAIL 2017 - Finanziamenti Sicurezza Lavoro

Pubblicato: 22 dic 2017


Pubblicato il nuovo Bando ISI INAIL 2017!

Come di consueto, anche per l’anno 2017 INAIL concede finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.

Il Bando prevede una dotazione finanziaria suddivisa per Regioni, con ammontare complessivo pari a 249.406.358 €.


PROGETTI FINANZIABILI:

1.Progetti di investimento (ristrutturazione ambienti di lavoro, interventi impiantistici, acquisto macchine, ecc.)

2.Adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (adozione SGSL, ecc.)

3.Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC)

4.Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

5.Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro, acquisto macchinari, ecc.)

Le imprese possono presentare un solo progetto riguardante una sola unità produttiva per una sola tipologia di progetto tra quelle sopra indicate.


Il contributo erogabile è pari al 65% dell'investimento sostenuto dall’impresa, per un importo massimo di 130.000 euro (50.000 euro per i progetti di cui al punto 4).

Per le imprese agricole il contributo si riduce al 40% dell'investimento sostenuto (50% per giovani agricoltori), per un importo massimo di 60.000 euro.


DESTINATARI: imprese, anche individuali, iscritte alla camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Per i progetti di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale sono ammessi anche gli Enti del terzo settore.

Dal 19 aprile p.v. sarà possibile inserire le domande di partecipazione sul sito Inail.


La ns. Divisione Finanza Agevolata è a disposizione per supportarVi nella procedura di presentazione della domanda.

Per maggiori informazioni potete contattarci al numero 049.8033033 o via mail all’indirizzo commerciale@idramanagement.com

RICHIEDI CONTATTO

NEWS CORRELATE

Torna alle news