Torna indietro | Approvato il Modello Unico di Dichiarazione ambientale per l’anno 2019!

Approvato il Modello Unico di Dichiarazione ambientale per l’anno 2019!

Pubblicato: 07 mar 2019


Il 22 febbraio 2019 è stata pubblicata l'approvazione del nuovo modello della dichiarazione annuale obbligatoria, che sostituisce integralmente quello dello scorso anno.

Il termine ultimo per la presentazione è il prossimo 22 giugno 2019.

Rispetto allo scorso anno, le modifiche più importanti riguardano:

  • rifiuti movimentati da e per l’estero;
  • obbligo per tutte le comunicazioni di indicare nel modulo RT (ricevuto da terzi) il tipo di trattamento previsto per i rifiuti provenienti dall’estero;
  • comunicazioni per rifiuti urbani;
  • comunicazioni Raee;
  • comunicazioni per gli imballaggi.

Nel nuovo modello MUD 2019 resta invece confermata la sezione anagrafica, composta dalla Scheda SA1 e dalla scheda autorizzazioni, più sei comunicazioni:

  • comunicazione rifiuti;
  • comunicazione veicoli fuori uso;
  • comunicazione imballaggi;
  • comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche;
  • comunicazione rifiuti urbani e assimilati e raccolti in convenzione;
  • comunicazione produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

L’invio telematico del MUD dovrà essere effettuato esclusivamente tramite il portale www.mudtelematico.it.

Eccezioni:

  • Comunicazione rifiuti semplificata: da inviare all'indirizzo pec mud@pec.it;
  • Comunicazione Rifiuti urbani: da inserire sul sito www.mudcomuni.it;
  • Comunicazione Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche: da inserire sul sito www.registroaee.it;
  • Comunicazione imballaggi: la compilazione deve avvenire tramite software MUD predisposto da Unioncamere e la comunicazione trasmessa per via telematica sul sito www.mudtelematico.it.


Per maggiori informazioni potete contattarci al numero 049.8033033 o via mail all’indirizzo commerciale@idramanagement.com


RICHIEDI CONTATTO

NEWS CORRELATE

Torna alle news