Fondi Finanziamenti / Horizon 2020

Horizon 2020


Horizon 2020 è il nuovo programma di finanziamento UE per la ricerca e l’innovazione.

Il programma, operativo dal 1° gennaio 2014 fino al 31 dicembre 2020, ruota intorno a tre pilastri:

  1. Eccellenza Scientifica (Excellent Science), che si prefigge l’obiettivo di elevare il livello di eccellenza scientifica europea sostenendo le migliori idee, sviluppando e valorizzando i talenti europei e garantendo una produzione costante di ricerca a livello mondiale;
  2. Leadership industriale (Industrial Technologies). L’obiettivo è quello di portare grandi investimenti in tecnologie industriali essenziali, incentivare il potenziale di crescita delle aziende europee e aiutare le PMI innovative a trasformarsi in imprese leader a livello mondiale nei propri ambiti di mercato;
  3. Sfide della società (Societal Challenges), intese come attività che interessano l’intero ciclo di vita che parte dalla ricerca alla commercializzazione, con un accento sulle attività collegate all’innovazione, come i progetti pilota, le dimostrazioni, i test a sostegno e allo svolgimento di gare d’appalto, la progettazione, l’innovazione sociale fino alla commercializzazione.

ECCELLENZA SCIENTIFICA

LEADERSHIP INDUSTRIALE

SFIDE DELLA SOCIETÀ

  • European Research Council (ERC);
  • Tecnologie future ed emergenti (TEF);
  • Azioni Marie Sklodowska Curie;
  • Infrastrutture di Ricerca (IR).
  • Leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali;
  • Accesso al capitale di rischio;
  • L’innovazione nelle PMI.
  • Salute, cambiamento demografico e benessere;
  • Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina/marittima, bioeconomia;
  • Energia sicura, pulita ed efficiente;
  • Trasporti intelligenti, verdi e integrati;
  • Azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;
  • L’Europa in un mondo che cambia – società inclusive, innovative e riflessive;
  • Società sicure – Protezione della libertà e della sicurezza dell’Europa e dei suoi cittadini.


L’INNOVAZIONE DELLE PMI – SMEs INSTRUMENT

Terzo programma del secondo pilastro, lo strumento PMI è un sottoprogramma di Horizon 2020 dedicato alle piccole e medie imprese. Lo SMEs Instrument è lo strumento di finanziamento a disposizione delle PMI dall’alto potenziale innovativo che vogliono sviluppare idee progettuali da cui trarre un vantaggio competitivo sui mercati internazionali.

Dalla nascita alla commercializzazione, lo SMEs Instrument sostiene la crescita e l’affermazione di nuovi modelli di business che apportano benefici alla crescita della comunità europea in termini di tecnologia (in ogni campo) e inclusione sociale.

Definiti gli obiettivi da raggiungere, l’impresa svilupperà un’idea progettuale in linea con la propria attività e con le aree tematiche della call di SME-Instrument prescelta, secondo le seguenti tre fasi:

  • Predisposizione di uno studio di fattibilità del progetto con l’elaborazione di un business plan preliminare. L’impresa potrebbe accedere a una sovvenzione a fondo perduto di 50.000€ per finanziare l’analisi del progetto e avrà a disposizione circa 6 mesi per lo sviluppo di tale analisi (Fase facoltativa);
  • Sviluppo dell’idea progettuale con la realizzazione di un business plan dettagliato per arrivare al lancio del prodotto o servizio sul mercato. L’impresa potrebbe ottenere un cofinanziamento al 70% di un importo che va tra 500.000€ e 2.500.000€ per lo sviluppo e la prova dell’innovazione e avrà a disposizione tra i 12 e i 24 mesi;
  • Sostegno nella fase di commercializzazione in cui l’impresa non riceve finanziamenti monetari ma un supporto per l’individuazione di investitori privati e di strumenti finanziari di rischio (Fase facoltativa).

Attraverso queste fasi, lo SMEs Instrument darà la possibilità di sviluppare nuovi prodotti/servizi e/o tecnologie alle PMI con caratteristiche di dinamicità, competenza, innovazione, know-how e visione market-oriented. I principali settori di attività finanziati riguardano vari ambiti tra i quali l’innovazione nel settore ICT, innovazioni per un sistema energetico a basse emissioni, trasporti integrati ed ecosostenibili, produzioni e processi efficienti ed eco innovativi nel settore alimentare, ricerca di soluzioni innovative per la blue economy, innovative applicazioni mobile per l’e-government, protezione infrastrutture urbane critiche.

Le domande devono essere predisposte in moduli conformi ai fac simili scaricabili online direttamente dal sito della Commissione Europea.


La Divisione Finanza Agevolata è a disposizione per supportarVi nella valutazione e presentazione delle domande.